lunedì 22 agosto 2011

A volte basta poco...

fresh fruits tarts last
Per tornare bambini, per sentirsi bene, per essere felici. Basta crederci, e volerlo.
Per apprezzare i gusti autentici, i gusti di una volta. Quelli di sempre e da sempre i migliori.
Un bicchiere di latte, qualche frutto, un libro, magari "Due di due" o "Il giardino segreto" per sognare ad occhi aperti guardando il cielo. Giocando a rincorrere bolle di sapone.
Quattro chiacchiere tra amiche in un soleggiato pomeriggio d'estate, in giardino. Una catena di parole infinita.

Gallette rustiche alla frutta
Ingredienti (per 4 crostatine):
farina di mais, 100 g
farina 00*, 100 g
 lievito per dolci in polvere, 1/2 cucchiaino
sale, 1 pizzico
burro, 50 g
zucchero, 1 cucchiaio +  per cospargere
acqua fredda
more, mirtilli, ribes, albicocche, pesche, prugne...

In una ciotola, mescolare insieme le farine, lo zucchero, il lievito e il sale. Aggiungere il burro e lavorare con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sbriciolato. Aggiungere tanta acqua fredda quanto basta per ottenere una palla di impasto, non esageratamente morbida. Se necessario, aggiungere farina. Avvolgere con un po' di pellicola trasparente e conservare in frigorifero per un'ora.
Preriscaldare il forno a 200°. Foderare una teglia da forno con l'apposita carta, formare delle palline con un po' di pasta e stenderle sulla teglia formando un piccolo bordo. Guarnire con la frutta tagliata a spicchi e i frutti di bosco, cospargere con abbondante zucchero e cuocere per 25 min. o comunque fino a quando le crostatine saranno dorate e la frutta legggermente appassita. Sfornare, lasciare raffreddare e servire con una pallina di gelato alla vaniglia.

*si può sostituire con pari peso farina di riso, ottenendo così un dolcetto anche per glia amici celiaci :)
Bub bubbles
Enjoy the lazy mood of these days!

34 commenti:

  1. Una delicatissimo post che entra nel cuore pian piano e sà subito farsi amare. Un abbraccio dolce dolce.

    RispondiElimina
  2. Bellissime....sei sempre bravissima Pips!!!! P.S. mi piace troppo il layout del tuo blog: pulito e elegante...potresti dirmi il modello??? ^_^

    RispondiElimina
  3. un'idea bella e dolcissima, perfetta per iniziare una nuova settimana :) un abbraccio, a presto :)

    RispondiElimina
  4. Che bel post, dolce e leffero come le tue gallette e le bolle di sapone, buona settimana!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  5. Come hai ragione...E come mi piace quella galletta tempestata di frutta estiva e ancor di più la foto "vintage"! E ovviamente I love the lazy mood ;-)!!!Baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Lazy mood e io mi metto a fare le sfogliatelle.. ma sarò scema!?!
    Bellissime queste gallette rustiche... sicuramente da provare con la miriade di frutti estivi a disposizione!

    RispondiElimina
  7. hai ragione, le cose semplici sono quelle che gratificano di più!!! questa galletta è davvero invitante! ;)

    RispondiElimina
  8. Bellissimo post e bellissima ricetta !!!

    RispondiElimina
  9. Concordo con le altre...post delicatissimo! Mi piacciono molto queste gallette! Sei bravissima! ciao

    RispondiElimina
  10. Mi hai regalato un sogno ^__^ Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  11. Che favola questa ricetta, complimenti!

    RispondiElimina
  12. Hai proprio ragione...buon inizio di settimana e complimenti per queste deliziose gallette!

    RispondiElimina
  13. Hai pienamente ragione: per tornare bambini basta davvero poco e credo che a volte sia necessario farlo per tornare a respirare l'aria di una vita più semplice e leggera, priva di preoccupazioni..anche solo per un momento, magari gustando una di queste galle..perchè no? :)

    RispondiElimina
  14. Ciao Pips, grazie per la visita e ricambio volentieri, anzi, mi aggiungo anche ai tuoi lettori! E' bello tornare bambini ogni tanto e lo possiamo fare ogni volta che ci va, basta volerlo. Il libro "due di due" che hai citato rientra da sempre nella top ten dei miei preferiti :) Ottima ricetta, ciao e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  15. Quanto son vere le tue parole...complimenti fantastica ricetta!!buona settimana

    RispondiElimina
  16. E' vero a volte basta poco... come questo bel post.

    RispondiElimina
  17. Mi piace la galletta e mi piace l'immagina di una domenica passata a chiacchierare con le amiche

    RispondiElimina
  18. che dolcezza di post e che dolcezza di galletta, le riserverò un posto di sicuro nel mio ricettario, è deliziosa. un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Martina, devo troppo chiedertelo: ma le ricette che proponi sono tutte tue creazioni? No, perchè io le trovo sempre fantastiche, mi piacciono tutte un sacco..e sono molto stilose nell'abbinamento di ingredienti e sapori, colori...quello stile un po' vintage che tanto ci piace, sìssì! :) Ottime queste galettes rustiche, mi ci fionderei sopra or ora :)
    ps. Che ricordi mi hai scatenato menzionando Due di Due...nei lontani anni di liceo De Carlo era un vero must, credo di aver letto - al tempo- tutti i suoi libri!

    RispondiElimina
  20. che post romanticamente nostalgico!bellissimo, e il dolce dev'essere delizioso!sei un fenomeno...baci Marika

    RispondiElimina
  21. Deliziose queste piccole tortine...

    RispondiElimina
  22. Bellissimo sito, mi piace la delicatezza e deliziose ricette .... volvere.



    Baci.

    RispondiElimina
  23. non sai quanto concordo con te in tutto, sei davvero una ragazza speciale, si vede da come scrivi e mi piace molto leggerti, ti lascio un abbraccio :)

    RispondiElimina
  24. Bellissima atmosfera, questa laziness. E le gallette? Mi sanno proprio di rustico e di pieno di frutta, buonissime! Bravissima come sempre :)
    Buona giornata, un bacione!

    RispondiElimina
  25. oh si, quelle bolle di sapone ci hanno fatto tornare bambini....e cosi ci gustiamo una di queste fantastiche gallette!

    RispondiElimina
  26. Belle e molto profonde le tue parole... un abbraccio Martina, mi piaci ogni giorno di più!

    RispondiElimina
  27. Ciao , sono appena tornata e giro velocemente per salutarvi.
    Dopo una giornata allucinante di caldo,code e traffico una galletta così sarebbe l'ideale,complimenti sei davvero brava! A presto.
    Lecoq.
    P.S. Ho un contest in corso che potrebbe interessarti, se ti va, ti aspetto.

    RispondiElimina
  28. Un piacere leggerti...un bacione!

    RispondiElimina
  29. acc..non ti avevo nel blogroll e mi sono persa parecchi post!! fai delle foto bellissime..ora mi aggiorno con le tue bellissime ricette! baci ilaria

    RispondiElimina
  30. Ciao cara, grazie per esser passata a trovarmi!
    Meravigliose queste gallette *_*

    RispondiElimina
  31. é proprio così...a volte basta poco.....complimenti per il tuo blog...rapisce al primo impatto!

    RispondiElimina
  32. bellissimo post e squisito il dolcetto!
    buona serata

    RispondiElimina
  33. Complimenti il post è bellissimo nella sua semplicità e il dolcino è quanto mai invogliante!!!
    E' molto bello leggere anche i tuoi commenti, puoi essere veramente soddisfatta del tuo lavoro visto le belle emozioni che riesci a dare!!!
    Alla prossima

    RispondiElimina
  34. buona questa crostatina! l'impasto mi piace, senza uova e con farina di mais deve essere davvero particolare..
    bellissimo post!

    RispondiElimina