venerdì 30 settembre 2011

Crocchette speziate di miglio, carote e patate

Spicy millet, potato & carrot croquettes1 last
... e strepitose, aggiungerei. Una scusa per regalarsi una coccola appetitosa e sana, il che dà ancor più soddisfazione ;)

E sono sicura che vi convincerò ancora di più se vi dico che anche i più piccoli o quelli che storcono il naso alla sola vista di una carota lessa (questi sconosciuti :D) non possono non fare il bis. Provare per credere. Basta davvero poco, promesso.


Crocchette speziate di miglio, carote e patate
(ricetta tratta dal libro "Cucinare i cereali", Alice Savorelli, Terra Nuova edizioni)
Ingredienti (per 4 persone):
miglio decorticato, sciacquato sotto acqua fredda, 200 g
brodo vegetale, 1200 ml 
patate medie, 2
carote medie, 2
cipolla bionda, 1/4
curry, 1 cucchiaino
curcuma (o paprika), 1 cucchiaino
olio evo, 3 cucchiai

In una pentola, far scaldare l'olio d'oliva. Aggiungere la cipolla pulita e tritata e farla imbiondire; poco dopo, aggiungere anche le spezie, quindi lasciare insaporire e incolorire. Unire le patate e le carote sbucciate e tagliate a piccoli pezzetti, dare una mescolata. Coprire con il brodo vegetale ben caldo e proseguire la cottura a fuoco basso per 15/20 min. Le verdure dovranno essere appena morbide. Togliere le verdure dal brodo e scolarle bene, mantenendo il brodo al caldo. Versarvi il miglio, coprire e cuocere per il tempo indicato sulla confezione (dai 15 ai 25 min. - il miglio dovrà avere assorbito tutto il liquido). Passare le patate e le carote al passaverdura (anche nel mixer o in un frullatore) e lasciarle raffreddare. Una volta che il miglio è cotto, aggiungerlo alle verdure e mescolare. Lasciare raffreddare.
Preriscaldare il forno a 190°. Foderare due teglia di carta forno. Formare delle palline schiacciate, aiutandosi con le mani bagnate in acqua fredda. Trasferirle man mano sulla teglia e cuocerle fino a quando risulteranno dorate e compatte (15 min. circa per ogni lato; in ogni caso, tutti gli ingredienti sono già cotti quindi è solo una questione di gusti). Sfornare e lasciare intiepidire. Servire con un'insalata fresca.

NOTA 1: gluten free!

NOTA 2: il miglio si può sostituire con del cous cous (in questo caso però non sarà più senza glutine).

36 commenti:

  1. Ho anch'io quel libro, piccolo ma ricchissimo di idee. E queste polpettine erano già in cima alla lista. Mi ispirano davvero un sacco. Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  2. Mi aggiungo alla lista dei possessori del librino: ho segnato un sacco di ricette da fare perchè è troppo bello!!! anzi, chissà se questa l'avevo segnata :-))) Un bacio Pips!!!

    RispondiElimina
  3. Golose e sane queste polpette...E visto che ho una confezione di miglio che aspetta il suo destino...Ottima idea! Baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  4. bellssima idea e potrebbe essere la volta che provo il miglio!

    RispondiElimina
  5. Ho del miglio in cas. Lo proverò così. Grazie

    RispondiElimina
  6. che bella ricetta, di quelle che piacciono a me, pene di natura sane ma stuzzicanti, Grazie cara!!!

    RispondiElimina
  7. non so se ho mai assaggiato il miglio da solo,,le crocchette mi attirano molto!!! bella ricetta,ciao

    RispondiElimina
  8. Tu mi leggi nel pensiero vero??? Stavo proprio per cercare in rete delle polpette vegetali con i cereali e... eccole qui! sono perfette grazie stampo la ricetta e provo :-)

    RispondiElimina
  9. Idea lumiosa e se piace anche ai bimbetti la copio subitissimo :)

    RispondiElimina
  10. ottime queste polpettine vegetariane, se sono sempre alla ricerca!!

    RispondiElimina
  11. Mi incuriosiscono queste polpette di miglio,sono da provare! Ciao

    RispondiElimina
  12. Grazie, per me è una ricetta preziosa che ti rubo per provarla. Baci

    RispondiElimina
  13. Segnata! per entrambe le versioni! peccato che ho già preparato la pastella di farina di ceci per stasera...

    RispondiElimina
  14. Buongiorno Pips!
    Queste crocchette sono stuzzicanti e pratiche!...per bambini di ogni età!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  15. Sulla coccola non posso non essere d'accordo, visto che queste crocchette di miglio, carote e patate sono un vero sfizio *O*...e la cottura in forno mi attira ancora di più, devo assolutamente provarle!!
    Buona giornata ^_^!
    Giuliana

    RispondiElimina
  16. profumate e coccolosissime davvero...i miei bimbi mangiano sempre volentieri queti bocconcini...quindi copio l'idea sfiziosa!
    grazie e buon weekend,Marika

    RispondiElimina
  17. Ciao Pips! Mi piace questo filone gluten free...
    Deliziose queste polpette, belle e leggere!

    RispondiElimina
  18. già solo l'immagine ed il titolo mi avevano convinta.
    stampata e archiviata. grazie!

    RispondiElimina
  19. mai provato il miglio, magari questa è la volta buona! queste crocchette sembran così sfiziose!!
    a presto, un bacione

    RispondiElimina
  20. Veramente buone! :)) La foto rende il massimo la bontà di queste crocchette!!

    Vevi :)

    RispondiElimina
  21. Alle polpette non saprei mai dire di no, e se oltre ad essere sane , genuine e light sono pure golose...allora è davvero impossibile resistere! ;-)

    RispondiElimina
  22. mai assaggiato il miglio, ma ora mi hai incuriosita! ;)

    RispondiElimina
  23. mi incuriosiscono e mi tentano. ottima ricetta. baci

    RispondiElimina
  24. Non ho mai assaggiato il miglio...ma l'aspetto delle tue polpette mi dice che ho sempre sbagliato ;)

    RispondiElimina
  25. Mi piacciono questi piatti soprattutto perchè usi cereali diversi con proprietà importanti ma spesso poco conosciute.
    Per essere davvero senza glutine sia il miglio sia le spezie devono essere "sicure", il miglio deve avere il simbolo della spiga sbarrata ecc. ecc. Soprattutto per il miglio, che è l'ingrediente principale. Bella ricetta ancora complimenti!

    RispondiElimina
  26. Ieri all'ipermercato dopo aver visto questa ricetta ho comperato il miglio!!!!
    Farò queste polpettine domani o già questa sera!!!
    Che bella idea!

    RispondiElimina
  27. Mi piacciono moltissimo queste ricette: sane e gustose. Sei una vera e propria fonte d'ispirazione in questo. :)
    Un abbraccio, buona giornata. agnese.

    RispondiElimina
  28. Fino ai dieci anni pensavo che il miglio lo mangiassero solo i miei uccellini, poi a casa di una mia amica ho scoperto delle polpettine..che ricordano molto la tua preparazione! ;)

    Buona Domenica sera!!

    Francesca di singerfood.com

    RispondiElimina
  29. Che aspetto invitante! Al primo assaggio il miglio non mi ha convinto ... Ma se si fa' crocchetta possiamo riprovare :-P

    RispondiElimina
  30. "Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  31. Provate! Ottime! Le ho fatte col miglio per farle assaggiare al fratello a cui sono piaciute, io le voglio riprovare col cous cous!grazie per l'idea. Ciao

    RispondiElimina
  32. .. PS avercelo uno zio che mi regala PORCINI! mio zio quando passa a trovarci ci lascia LA FAMIGLIA CRISTIANA che, con tutto rispetto, non è proprio la stessa cosa!!!
    queste crocchette potrei proporle ai miei figli insieme ai nuggets... che dici???

    RispondiElimina
  33. queste non mi sfuggono, il miglio è il protagonista di questi ultimi mesi.

    RispondiElimina
  34. wau che meraviglia complimenti
    sia per la ricetta che per la foto

    RispondiElimina
  35. mi ero persa queste delizie: hai fatto degli abbinamenti che mi piacciono tantissimo! carote e patate insieme mi fanno impazzire.. e poi cotte in forno saranno sicuramente buone e leggere! complimenti!

    RispondiElimina
  36. Che ricetta splendida, sono contenta di averti scoperto cercando un modo per cucinare il miglio, non l'ho mai cucinato! :) Mi unisco ai tuoi lettori e ti aspetto da me!

    RispondiElimina