mercoledì 12 ottobre 2011

CCC: Work in Progress

CCC 181 + calda
Da quando ho iniziato a sperimentare ricette tradizionali italiane e non,  mi sono resa conto che, la maggior parte delle volte, i piatti più semplici, magari anche (o soprattutto) quelli più scontati, sono anche i più difficili da preparare. 
Non è mica detto che una pizza, una torta di mele o una crostata siano più facili di un piatto il cui nome si potrebbe tranquillamente scambiare per una lista della spesa. E tra l'elenco di ricette apparentemente più semplici di altre, ci rientrano anche questi biscotti. Dei biscotti con le gocce di cioccolato, piatti, irregolari, americani. Forse quelli che più di tutti farebbero impazzire un bambino.

Ho provato tante versioni nei mesi scorsi, oltretutto sempre prese da siti americani e affidabili. Ma ogni volta c'era qualcosa che non mi soddisfaceva nel risultato finale: i biscotti erano buoni, anzi, buonissimi, ma di aspetto sempre diverso da quelli che vedevo. Alti, fin troppo lievitati. Certo, friabili, cioccolatosi e inzupposi, però sempre dei semplici biscotti con le gocce di cioccolato (o cioccolata, se per voi è femmina :) e basta. Avevano quel poco che mancava per essere perfetti (e non sto parlando del diametro, che di solito arriva fino a 10 cm). 
Con questa ricetta, l'impasto è risultato molto diverso dalle altre volte: non simile ad una crema ma più  solido e allo stesso tempo poco compatto, di quelli che si sbriciolano facilmente. Eppure i biscotti, una volta cotti, sono risultati molto più simili a quelli veri anche se un po' duretti (forse li ho tenuti troppo in forno).

Ora, scusate la poca professionalità con cui mi sono espressa, fate conto che era come se stessi riflettendo ad alta voce sui miei spignattamenti (uhm?) vari. Il mio è più che altro un invito a non trascurare nessuna ricetta (ma sono certa che lo facciate già), soprattutto se un classico o della tradizione. Non a caso sono tutte ricette provate/modificate più e più volte, da nonne e mamme e papà, prima di raggiungere la perfezione.
E oltre ad essere un invito, è anche una minaccia (ri-uhm?!), perchè sappiate che, finchè non sarò pienamente soddisfatta del caro cookie, non vi darò tregua. Non mollerò la corda.
Intanto beccatevi 'sta versione meno coccolosa della scorsa.
Un bicchiere di latte freddo e...puff!, spariti.


CCC 3
Chocolate chip cookies, take 2
(ricetta, questa volta, tradotta e modificata da qui)
Ingredienti (per 9 biscotti):
burro morbido, 60 g
farina, 120 g (di cui 90 gr 00 e 30 integrale)
uovo, 1
zucchero di canna, 90 g
cioccolato fondente di buona qualità, spezzettato grossolanamente, 60 g
vanillina, 1 bustina (o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia)
bicarbonato, la punta di un cucchiaino
lievito in polvere, 1/2 cucchiaino
sale, 1 pizzico

Preparare l'impasto con almeno 24 ore di anticipo. In una ciotola, lavorare a crema burro e zucchero con le fruste elettriche, per 5 minuti o più. Aggiungere l'uovo e continuare a mescolare bene fino ad incorporarlo totalmente all'impasto.
Unire la farina setacciata o semplicemente mescolata con la vanillina (se si usa l'estratto bisogna aggiungerlo insieme all'uovo), il bicarbonato, il lievito e il sale, un cucchiaio alla volta, facendo in modo che gli ingredienti secchi vengano ben incorporati all'impasto. Se l'impasto dovesse risultare troppo duro, non aggiungere più farina. Unire il cioccolato cercando di distribuirlo bene nell'impasto. Coprire con un foglio di pellicola per alimenti e tenere in frigorifero per non meno di una notte (regolatevi in base alla consistenza dell'impasto).



L'indomani, lasciare l'impasto fuori dal frigorifero per mezz'ora, o comunque quando risulterà facilmente lavorabile. 
Foderare una teglia con carta da forno. Staccare delle piccole noci con un cucchiaio o con le mani e posizionarle sulla teglia schiacciandole un po' al centro e tenendole ben distanziate. Rimettere co per 15 min. e preriscaldare il forno a 200°.
Inserire la teglia al centro del forno e cuocere per 14 minuti a 180°, fino a quando i bordi saranno dorati, non di più. Il cookie deve essere ancora umido all'interno - è importante! Lasciare raffreddare completamente prima di servire.


NOTA: È anche possibile congelare le palline di pasta, una volta formate, in un unico strato (non sovrapposte). Non occorre scongelarle prima della cottura: piuttosto, mentre il forno si preriscalda a 180°, lasciarle a temperatura ambiente, quindi cuocere per 15 min.

Oh, cookie!

36 commenti:

  1. Ciao Pip, meno maleche continui a cercare la ricetta perfetta, perchè io finora ancora non ne tento nessuna...so già che non sarei soddisfatta, ma se questa funziona, ti credo e ci provo!!
    buona giornata loredana

    RispondiElimina
  2. Che impresa questi cookies!!!Mai badare alle apparenze!!! E ti dirò che mi hai fatto venire voglia di biscotti perchè è tanto che non li faccio e ora un biscottino con le gocce(femminile) di cioccolato(maschile) te lo ruberei proprio!!!Un bacione e buona giornata "sperimentale" se ti applichi anche oggi :)!

    RispondiElimina
  3. favolosi!!!!!!!!!!!!!!! me li segno subito, anche perchè non c'è troppo burro, quindi ci possono stare anche per me :-))))

    RispondiElimina
  4. ricetta stupenda e concordo con te che le cose semplici sono le + difficili da realizzare bene!

    RispondiElimina
  5. La settimana prossima avrò di nuovo la giornata dei biscotti per beneficenza....potendo congelare l'impasto, questi entreranno di sicuro nella nuova produzione!!....e ne rimarranno anche per me!!...però che vuol dire non usare due uova se l'impasto è doppio????

    RispondiElimina
  6. I cookies che favola! attendo il tuo take 3, 4 e 5 ;-)
    Sono ottimi sempre anche se diversi ognuno dall'altro
    Buona giornata

    RispondiElimina
  7. Concordo sull'apparente semplicità. Per anni ho cercato di replicare il ragù di mia madre.... quindi grazie tante del "testaggio" che stai facendo per tutti noi.
    Foto fantastiche :)

    RispondiElimina
  8. ah! La ricerca del cookie perfetto ma io ti adoro! E mi piacciono da matti le riflessioni, perchè spesso mi ci ritrovo anche io così!
    Mi viene voglia di sperimentarli subito.

    RispondiElimina
  9. Buonissimi! Sembrano facili da fare, ma credo che non è proprio così! Mi annoto la ricetta, mi piacciono questi biscottini! Ciao

    RispondiElimina
  10. posso venire da te a prendere lezioni di fotografia?
    adoro i tuoi scatti!

    RispondiElimina
  11. Questi biscotti mi stuzzicano già da un po'...forse è arrivato proprio il momento di provarli!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  12. Perfetti o meno (ma la perfezione poi esiste???) me ne manderesti una scatola piena che sono settimane che rimando il biscottamento perchè non ho tempo e alla sera sono stanchissima... ho già l'acquolina in bocca...

    RispondiElimina
  13. anche io ho cercato per tanto tempo la ricetta perfetta dei cookies e alla fine ho fatto il corso alla California Bakery per essere sicura :)

    RispondiElimina
  14. a volte le ricette semplici richiedono più lavoro di quelle dai nomi altisonanti.ma che delizia sono questi biscotti?!!!!

    RispondiElimina
  15. le cose semplici sn piu' difficili perche' hanno poco e quel poco dev'essere fatto al meglio...ma la cose semplici sono anche le piu' buone

    RispondiElimina
  16. hai perfettamente ragione, è che magari noi le vediamo eseguire con abile maestria da mamme e nonne e ci sembrano facili e scontate ma non è così. bisccotti deliziosi, un bacione

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia i tuoi cookies con gocce di cioccolato *O*!
    Ed è proprio vero che spesso i piatti semplici non sono per niente facili. Ad esempio, per trovare una ricetta buona (ma non ancora perfetta ^^'') della pasta frolla ho dovuto fare vari tentativi. Per non parlare di bignè e pan di spagna: ho il terrore che non lievitino bene o che risultino gommosi...ma prima o poi faccio un tentativo, sperando di non combinare un disastro, eheh XD!
    Buona giornata!
    Giuliana

    RispondiElimina
  18. franci e vale: ottima domanda! Nella ricetta originale, le dosi erano raddoppiate ma veniva indicato un solo uovo; io ho dimezzato le dosi, ho provato ad usare un tuorlo ma l'impasto non si legava: allora ho aggiunto l'albume e teneva di più. Secondo me, anche se si dimezzano le dosi, è meglio usare un solo uovo (di solito faccio sempre così, raramente diminuisco la quantità di uova se c'è n'è solo uno) , non meno - forse anche perchè ho ridotto un pochino le dosi di burro.

    rosa: esagerata! Grazie ;)

    Nepitella: stai cercando di motivare la mia vena filosofica? O__o Non so se esiste o meno la ricetta perfetta, però si può dire che andarne alla ricerca è una buona scusa per avere la quotidiana dose di cookies nella scatola a chiusura ermetica - oddio, a questa fase non sono ancora arrivata :)

    Grazie a tutte!

    RispondiElimina
  19. adoro questi biscotti mi segno subito la ricetta!!!

    RispondiElimina
  20. mmm secondo me la ricerca della ricetta perfetta è una scusa per poterli mangiare e rimangiare e rimangiare ancora! ;) brava, ti capisco!

    RispondiElimina
  21. Hanno un apetto delizioso! Rimaniamo in attesa di altre news dal mondo dei cookies! Alla ricerca del cookie perfetto.. non male come idea!

    RispondiElimina
  22. il bello della cucina è che non c'è niente di perfetto in modo assoluto. Puoi creare la ricetta che ti piace di più modificando solo pochi ingredienti. anch'io con i cookies ci ho provato più volte senza ottenere al 100% il risultato voluto, ma mi sacrifico e continuo a provare....

    RispondiElimina
  23. Grazie per aver condiviso con noi le tue riflessioni sulle varie ricette che hai provato: in fondo è questo il "plus" che ci si aspetta da noi bloggers, delle indicazioni-riflessioni-note-trucchi-commenti che aiutino il lettore a districarsi nel mondo della cucina, tutt'altro che semplice e scontato.

    Golosissimi i CCC, sai che pensavo di farli l'altra sera? Poi invece ho optato per le ciambelline al vino... :-)

    RispondiElimina
  24. Io non li ho ancora fatti in versione basic, ma solo in versione "burro di arachidi e gocce di cioccolato", seguendo la ricetta di Sigrid (Cavoletto), e devo dire che sono venuti eccezionali!
    A me questi, comunque, ispirano.... sappilo!

    RispondiElimina
  25. Io li trovo perfetti! Sarà che li paragono ai miei... ehm, beh lasciamo perdere:-)) Un abbraccio carissima

    RispondiElimina
  26. Buonissimi, mi hai fatto venire una gran voglia di fare biscotti! Adesso ne mangerei subito uno :)
    a presto, buona serata :*

    RispondiElimina
  27. è la ricetta preferita di mio marito, e la rifaccio ogni volta diversa per cercre quella "impeccabile". Ora devo provare anche la tua!

    RispondiElimina
  28. Ma che meraviglia, sono strepitosi questi biscotti.
    Mi sa che ho avuto un vero colpo di fulmine per i tuoi biscotti.

    RispondiElimina
  29. bisogna sempre far attenzione e io spesso non lo faccio :) ma a te sono venuti davvero bene, che bell'aspetto! :P

    RispondiElimina
  30. Non ci credo. Sai che il perfetto CCC è stato il mio Graal per moltissimi anni? Tuttora non l'ho ancora trovato, ma ho allentato un po' la ricerca. Lo vorrei proprio come quelli americani, o inglesi, quelli che di solito compri al super e già mangiandone solo uno ti assicuri il fabbisogno calorico della giornata...
    Carissima, teniamoci aggiornate, scoveremo il cookie perfetto ;)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  31. Davvero davvero un blog carinissimo!! :)
    mi unisco... se ti và passa a trovarmi un bacione!

    http://cupcakes-site.blogspot.com/ ♥

    RispondiElimina
  32. Me li segno. Mi piace tantissimo la prima foto, complimenti.

    RispondiElimina
  33. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  34. ciao pips... sei alla ricerca della perfezione?? almeno potesse esistere per i biscotti... cmq perfetti o meno questi cookies hanno un aspetto davvero invitante.
    grazie per la ricetta e per i preziosi consigli.
    buona domenica
    terry

    RispondiElimina
  35. e ci credo che sono spariti un un puff!! i tuoi cookies devono essere ottimi!! nel frattempo che trovi la ricetta perfetta io provo questa tua versione! ;) A presto! Laura

    RispondiElimina
  36. Ciao! non ti conoscevo ma caspita che belle foto, ci arriverò anche io prima o poi:-)Ho dato un'occhiata al tuo blog stracolmo di ricette di ogni tipo e gusto, con foto sempre impeccabili.Brava davvero.Tant'è che mi sono unita ai tuoi lettori:-) Mi sono fermata su questi cookies perchè purtroppo ancora non ho trovato una riceta che mi soddisfi e pensa che la mia ricerca si è spinta oltre oceano ma i risultati non erano come li volevo.Ma come per la fotografia non mi arrendo! tanti baci e a presto!

    RispondiElimina