venerdì 7 gennaio 2011

I cantucci di Prato

I cantucci
E' vero, ormai le feste sono definitivamente finite, ma la produzione di biscotti non è ancora terminata. Complice lo spirito natalizio che ancora si respira, complice la voglia di provare a preparare ciò che si è soliti comprare, quest'anno ( o meglio, nel vecchio 2010 ;), non mi posso proprio lamentare: ho preparato davvero tanti tipi di biscotti, che, bene o male, mi hanno sempre soddisfatta! Nel fare biscotti, (non so a voi) ma a me capita (qualche volta) di ottenere un sapore nell'insieme che è diverso da quello che dovrebbe essere, ma poi si scopre che è simile a quello di un altro biscotto, e quindi... va bene comunque!

I cantucci (detti anche cantuccini o biscotti di Prato) mi hanno lasciata davvero soddisfatta: sono semplicemente F-A-V-O-L-O-S-I, facili e veloci da preparare. Hanno un unico difetto: quando si inizia con uno, poi si sente la necessità incontenibile di allungare la mano per prenderne un secondo, e un terzo, e un quarto e... fino a quando? Fino a quando non è finito il vinsanto (oppure del buon latte freddo ;) ! Vi consiglio di prepararli: a mio parere, non hanno nulla a che vedere con quelli comprati, e sono sicura che saranno un regalo molto, molto gradito ;)


Cantucci di Prato
Ingredienti (per 50 biscotti circa):
farina 00, 300 g
zucchero semolato, 200 g
mandorle sgusciate, con la pellicina, 150 g
uova, 2
lievito per dolci in polvere, 1 cucchiaino + 1/2
buccia grattuggiata d’arancia non trattata, 1 cucchiaino
bicarbonato di sodio, 3 g
sale, 1 pizzico
latte per spennellare

Setacciare la farina, il lievito e il bicarbonato e fare cadere il tutto in una capiente ciotola. Aggiungere progressivamente lo zucchero, la scorza d’arancia e le mandorle e mescolare fino a quando gli ingredienti secchi si saranno amalgamati fra loro. Incorporare le uova e impastare fino ad ottenere una palla di impasto morbida e soda, ma non troppo dura. Se l’impasto risultasse troppo duro, aggiungere del latte. Foderare una placca da forno dell’apposita carta. Dividere l’impasto in 3 parti uguali e modellare 3 filoncini larghi 2 dita. Disporli sulla placca da forno e spennellarli con un po’ di latte. Cuocere in forno già caldo a 190° per 15 min o fino a quando inizieranno a dorarsi; estrarli delicatamente dalla teglia e posizionarli su un tagliere. Aspettare che si raffreddino un po’, quindi tagliare obliquamente tanti biscotti dello spessore di 1, 5 cm. Ridisporli sulla placca da forno e passarli nuovamente per 5 min. o fino a doratura. Servire freddi con un bicchiere di vinsanto o di altro vino.  

Consigli:
• Le mandorle devono essere con la pellicina: se non lo saranno, il sapore cambierà completamente. Infatti, questi sono biscotti molto dolci, e il sapore della pellicina delle mandorle contrasterà quello del biscotto.
• Lo zucchero va messo tutto, o ne va della croccantezza. Tra farina e zucchero ci devono essere sempre 100 gr di differenza.
• I cantucci devono essere duri, infatti vanno inzuppati nel vinsanto, nel vino o, per i più piccoli, nel latte.
• I cantucci, prima di essere tagliati, vanno fatti raffreddare un pochino: se no, al momento del taglio si sbricioleranno lungo di bordi.
• Una volta fatti raffreddare, si possono conservare qualche settimana in scatole di latta, a patto che non finiscano prima!

37 commenti:

  1. Wow, fantastici, complimenti! Anche per me l'attività biscottifera è senza fine, sfornare biscotti è incredibilmente rilassante e vogliamo parlare del profumino che si spande per casa?
    Ancora bravissima, il tuo blog mi piace proprio

    RispondiElimina
  2. Ma che belli che sono! E come fai li hai fotografati divinamente!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Che siano buonissimi non ho dubbi, ma sono anche stupendi da vedere!

    RispondiElimina
  4. Buoni e bella la foto....bella la luce e la sua semplicità.....complimenti.....baci
    Flavia

    RispondiElimina
  5. Belli, proprio belli (e sicuramente buoni). Io li ho sempre comprati, magari con questa tua ricetta proverò a farli in casa! Grazie.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Sei un portento cara, cercavo da tempo la ricetta e finalmente tu me l'hai offerta su di un vassoio d'argento, o meglio dentro uno scintillante barattolo delle meraviglie.

    Un bacio

    RispondiElimina
  7. Mi piacicono tantissimo ma non li ho ancora mnai fatti!!! Grazie per la ricetta che mi son salvata!!! smackkk :-D

    RispondiElimina
  8. Le tue foto sono sempre meravigliose, sei troppo brava, anche questi cantucci sembrano divini .
    Bravissima, mi piace il post, la foto e la ricetta. Insomma tutto:D
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. Buonissimi e bellissimi!
    brava sono perfetti
    un bacione Anna

    RispondiElimina
  10. Molto belli i tuoi cantucci!!!
    Anch'io tempo fa li ho fatti e qui da noi si chiamano "pezzetti".
    Grazie per avermi fatto visita.
    Un bacio
    Raffa

    RispondiElimina
  11. ciao piacere di conoscerti e di essere passata da me!! complimenti ai cantucci sono bellissimi!
    ciao a presto!!

    RispondiElimina
  12. son splendidi, davvero. era un pò che non navigavo qui da te e devo dire che.... stai diventando bravissima! complimenti :)
    un abbraccio
    b

    RispondiElimina
  13. La produzione di biscotti, non termina mai!!!!!!
    Strepitosi!!!! Gli adoro!!!!!!!!!!
    Un bacione grande!!!!!

    RispondiElimina
  14. Io sinceramente non amo molto fare biscotti, ma a volte la voglia di provare le novità è tale da farmeli preparare in quantità industriali! Questi devono essere veramente ottimi!! Ciao! :D

    RispondiElimina
  15. Spendida presentazione... buonissimi, brava!!! Ciao a presto

    RispondiElimina
  16. ...che meraviglia sono perfetti...e che foto!!!!!!!!
    Bravissima! Mi vien voglia di rubartene uno...

    RispondiElimina
  17. Ma sono perfetti!! e che bella presentazione!! basta guardarli per capire che sono infinitamente meglio di quelli comprati ;)

    RispondiElimina
  18. Your Noise: Agnese, sei troppo gentile! Anche a me piace un sacco preparare biscotti, è rilassante e divertente come dici tu ;)

    marifra79: Guarda che quella brava a fare le foto sei tu, mica io! un abbraccio ;)

    arabafelice: Grazie Stefy, in effetti un po' fotogenici lo sono!

    cucinoio: Grazie mille: la luce di questa foto mi piace molto di più delle foto delle cinnamon rolls ;)

    Elena: allora fammi sapere, quando li provi!

    Letiziando: sei sempre così cara, Leti. Ti ringrazio!

    Claudia: fammi sapere quando la provi!

    viola: grazie sei troppo gentile! guarda che anche la foto del tuo ultimo post era bellissima, dico sul serio!

    ranapazza, raffaella, manu, Sar@, nanussa: grazie infinite ragazze, piacere di fare la vostra conoscenza!

    Babs: Grazie infinite Barbara, davvero!!!

    Lory B: anche a me piace un sacco farli! ;)

    °Ge°: meglio che sia così, almeno li prepari anche tu! Tutti insieme appassionatamente!

    Simo, Elenuccia: Grazie mille per i vostri calorosi complimenti, sono sempre graditi!

    RispondiElimina
  19. sono perfetti!
    il tuo blog è bellissimo, belle ricette, belle foto.
    ti seguo subito!!!!

    RispondiElimina
  20. Sono bellissimi e le foto un incanto! Le feste sono finite ma c'è sempre tempo per augurarsi un fantastico anno nuovo vero? Auguri!!

    RispondiElimina
  21. sembrano semplici da fare, potrei cimentarmi...
    grazie della visita e complimenti per il blog.
    ciao
    Mirka

    RispondiElimina
  22. E' proprio un piacere conoscerti ! Ho guardato il tuo blog, ho guardato tutte le ricette e sono proprio contenta, è stato un piacere di gusti e sapori e poi le tue foto sono bellissime ! Tornerò a trovarti ne puoi star certa ! Buona domenica !!!

    RispondiElimina
  23. buonissimi i cantuccini!!! complimenti per il blog, le foto mi piacciono davvero moltissimo :)

    RispondiElimina
  24. E' propro vero le vie dei biscotti sono infinite e non ci si stanca mai di prepararli e di ...regalarli...
    Grazie per la visita..mi hai regalato l'occasione di conoscere il tuo bel blog e le interssanti ricette..e sono tante...che contiene..
    A presto!!!

    RispondiElimina
  25. Dai muffins ai lamponi ai cantucci "andata e ritorno", per conoscerti ho fatto un viaggio tra le tue pagine e le tue ricette, così adesso riesco a seguirti meglio e....con puntualità!!
    Un abbraccio, Fabiana

    RispondiElimina
  26. uh qui siamo nella mia regione.. i cantucci sono veramente buoni, se ti posso dare un consiglio prova a sostituire le mandorle con le nocciole ed ad aggiungere cacao all'impasto... non ti dico cosa sono ;) qui da me lo fanno iin molte.
    anche i tuoi sono fantastici prova ad inzupparli anche nel vino rosso e nel caffè, non solo nel vinsanto!
    A presto!!
    Eri ^_^

    RispondiElimina
  27. I cantucci ci piacciono molto, col vin santo! Brava e buona domenica!
    Alda e Mariella

    RispondiElimina
  28. Favolosi, complimenti cara, ti sono venuti una meraviglia di bontà!!!!!! Buona domenica. . .

    RispondiElimina
  29. Ti sono venuti proprio bene, bravissima e complimenti per la foto, sembra di guardarla su un libro.

    Buona giornata

    RispondiElimina
  30. Grazie di cuore a tutti e benvenute a quelle che capitano qui per la prima volta ;)

    RispondiElimina
  31. Ciao, nell'augurarti un buon 2011 invito te e i tuoi lettori a votare i migliori film ed attori del 2010.

    VOTA I MIGLIORI FILM DEL 2010

    RispondiElimina
  32. Belli e buoni ^_^ non aggiungo altro!
    Ah si, bravissima, ma questo già lo sai ;)
    Buona settimana
    Sonia

    RispondiElimina
  33. ottimi questi cantucci!
    ...ma non ci offri anche un bicchiere di vin santo? :)
    buona domenica

    RispondiElimina
  34. Buonissimi!!! li ho mangiati a Natale, con il vin Santo anche se li preferisco nel latte...uno tira l'altro!!! baci e buona settimana :)

    RispondiElimina
  35. Adoro i cantucci!!!
    Bravissima!!!

    RispondiElimina